• INFRASTRUTTURE

INFRASTRUTTURE

Nella visione di una città che finalmente pianifica il proprio futuro anche in chiave turistica, un posto di assoluto rilievo è occupato dalle infrastrutture. Una piattaforma infrastrutturale adeguata è necessaria per facilitare ed incentivare l'incoming ed i flussi turistico-commerciali. Queste sono quelle che ci auguriamo vengano sviluppate al meglio per il futuro rilancio di Taranto. 

Un’opportunità di incomparabile valore è l’apertura ai voli passeggeri dell’Aeroporto di Grottaglie, per altro già totalmente funzionante. La sua pista, unica per dimensioni nel mezzogiorno peninsulare, è in grado di consentire l’atterraggio dei grandi aeromobili utilizzati nei voli intercontinentali per cui potrebbe garantire la crescita di flussi turistici internazionali sul nostro territorio. Proprio perché rivolto ad una platea internazionale l’Arlotta, non si porrebbe affatto in competizione con i due scali pugliesi di Bari e Brindisi, che notoriamente servono un’utenza continentale, ma andrebbe ad integrare e ampliare l’offerta per tutto il Sud Italia, anche considerando la posizione strategicamente centrale in cui si trova.